Passa ai contenuti principali

Post

Ultimi arrivi...

Con questi anni addosso

Lo so che con questi anni addosso
andrebbe indossato un vestito serio,
andrebbe messa la testa a posto,
e tirato un po’ il freno a mano.

Lo so che qui il tempo scorre,
che mi aumenta il parziale sul giro,
che ho svalicato ormai la sella,
e c’è un panorama tutto diverso.

So che si accorciano le giornate
passate ad inseguire le eclissi,
mentre io giro la testa e il cuore
a salutare chi arriva e chi parte.

Ma ora voglio restare come ero,
perché, comunque sia disegnata,
questa vita è la mia tremenda occasione
per provare a volervi bene.


Autoscritta e autodedicata a me stesso medesimo nel giorno del mio compleanno numero 50 Grazie a tutti voi che, nonostante tutto, continuate a leggere il blog.
Post recenti

Effetti diversi

Oggi un amico di Facebook mi gira un post dove qualcuno ha scritto, su sfondo rosso, questa frase: “Se tenere dei clandestini qualche giorno su una nave è disumano, lasciare migliaia di Italiani tra le macerie per anni, cosa è…?” Nel 2019, secondo anno dell’Era Salvini, la contrapposizione tra tutto ciò che è italiano e tutto ciò che non lo è alimenta molto consenso politico. Non dando peso alla "c" minuscola del clandestini ed alla "I" maiuscola degli Italiani, provo a riscrivere allora la frase così: “Se tenere delle persone qualche giorno su una nave è disumano, lasciare migliaia di persone tra le macerie per anni, cosa è…?” Tirando via le nostre etichette e le nostre categorie, non c’è dubbio, fa un effetto diverso.

Racconto di Natale 2018

Tutto quello che poteva portare in dote, semmai avesse voluto sposarsi, stava schiacciato alla rinfusa dentro ad un vecchio zaino verde. Era fiero di sentirsi cittadino del mondo, anche se una parte di quel mondo, misto di armi e finta religione, lo aveva mozzato delle sue radici.
Oh happy day Oh happy day When Jesus washed...
Sapeva di essere in una posizione debole, di non essere nessuno perché non produceva ricchezza, non lievitava prodotti interni lordi. Di professione si definiva osservatore di stelle, lavoro prezioso per chi non vuole rimanere ancorato alle cose terrene.
When Jesus washed Oh, when he washed He washed my tears away...
Di lacrime ne aveva versate molte, troppe; quasi tutte quando quella maledetta pallottola tirata da un cecchino gli aveva azzoppato una gamba. Era stato un indimenticabile bacio caldo sulla pelle.
He taught me how  To watch, fight and pray And live rejoicing every day…
Trasportando se stesso e il suo zaino, vagava tra le vie del centro, incantato dalle lumi…

Il calendario dell'Avvento - 11 Dicembre

Provo a portare avanti questo esperimento: scrivere un minipost al giorno, fino al 24 Dicembre, come se fosse una casellina da aprire, una sorpresa da gustare.
Ce la farò? Vedremo...

11 DICEMBRE: Street art


Un po' Banksy, un po' Bergonzoni...

Il calendario dell'Avvento - 10 Dicembre

Provo a portare avanti questo esperimento: scrivere un minipost al giorno, fino al 24 Dicembre, come se fosse una casellina da aprire, una sorpresa da gustare.
Ce la farò? Vedremo...

10 DICEMBRE: Oggi riciclone. La storia si ripete


A conferma (almeno per me), che la storia si ripete, oggi riciclo un post scritto nel 2015, nell'era della campagna elettorale eterna della Repubblica Italiana.
A conferma (almeno per me) che quando si mischiano crocifissi e presepi a strategie politiche c'è da guadagnarci solo per chi ricerca il potere.
Roba già vista nell'epoca antica, nel medio evo e anche oggi dai millennials.

Ecco il collegamento al vecchio post

https://bobbysquare.blogspot.com/2015/12/adeste-fideles.html

Il calendario dell'Avvento - 9 Dicembre

Provo a portare avanti questo esperimento: scrivere un minipost al giorno, fino al 24 Dicembre, come se fosse una casellina da aprire, una sorpresa da gustare.
Ce la farò? Vedremo...

9 DICEMBRE: Sorella scrittura

Sorella scrittura che mi apri la mente,
che mi scavi dentro
che mi riempi i silenzi
di suoni immaginati,
continua a starmi vicino
quando mischio vocali e consonanti
per far nascere parole
che aprano sorrisi, emozioni

o mondi da scoprire.

Il calendario dell'Avvento - 4 Dicembre

Provo a portare avanti questo esperimento: scrivere un minipost al giorno, fino al 24 Dicembre, come se fosse una casellina da aprire, una sorpresa da gustare.
Ce la farò? Vedremo...

4 DICEMBRE: Lettera di Lucia all'assessore della DG Agricoltura della Regione Lombardia Fabio Rolfi

Caro Assessore Rolfi,
sono una bambina di 10 anni che adora le volpi.
Ultimamente lei ha fatto un errore e ha messo in pratica la caccia alle volpi in Lombardia, nelle zone alpine.
Capisco ad esempio la caccia al cinghiale (quello poi te lo mangi), ma alla volpe?
La volpe la si caccia solo per divertimento, perchè non penso affatto che possa nuocere a qualcuno,
Poi, se fosse lei una volpe, come si sentirebbe?
Rifletta, per cortesia, sulla sua decisione, pensando a questo proverbio: "Mai fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te."
Spero che cambierà idea.

Cordiali saluti

Lucia


PS: una bimba da un lato, decine di migliaia di cacciatori dall'altro (NdR)